26/09/2022
ALTEZZA BANCO DA LAVORO: COSA DICE LA LEGGE

ALTEZZA BANCO DA LAVORO: COSA DICE LA LEGGE

Normative per i banchi da lavoro

Il banco da lavoro perfetto esiste: è quello che ti aiuta davvero nella tua attività e ti garantisce sicurezza. Noi di OpusLine lo sappiamo, perché i nostri banchi da lavoro sono studiati proprio per rispondere alle esigenze di falegnami, meccanici, fabbri, artigiani e tutti coloro che svolgono un lavoro manuale, per mestiere o per hobby. Un banco da lavoro, per essere perfetto, deve rispettare tutte le normative di legge, in particolare ci sono delle regole circa le sue dimensioni che vanno tassativamente rispettate. La legge è sempre a garanzia dei cittadini, in questo caso si pone per tutelare i lavoratori dagli infortuni. Vediamo nello specifico le regole per la costruzione di un banco da lavoro.

Cosa stabilisce la legge italiana per i banchi da lavoro

È la Commissione Mobili, l’organo che nel 2020, si è occupato di introdurre in lingua italiana la EN 13150, ovvero una normativa europea adottata già da tempo in alcuni paesi della UE.

Questo documento regola la costruzione per i banchi da lavoro, per i tavoli mobili destinati ad attività scientifiche, oltre che per i ripiani di banchi da lavoro, includendo l’utilizzo presso istituzioni scolastiche e laboratori similari. Non si applica ai banchi da lavoro e ai tavoli da lavoro per laboratori industriali, istituti e università o istituti di ricerca similari.

Questo documento è importante, perché specifica i requisiti di sicurezza e durabilità, oltre che i test di prova, prima della messa in commercio, ma soprattutto detta le indicazioni per le dimensioni dei banchi da lavoro.

Garantire la sicurezza sul lavoro, questo è lo scopo delle normative per i banchi da lavoro

All’interno del regolamento EN 13150, ci sono i seguenti riferimenti normativi:

  • EN 527-1 Mobili per ufficio – Tavoli e scrivanie da lavoro – Parte 1: Dimensioni
  • EN 1729-1 Mobili – Sedie e tavoli per istituzioni educative – Parte 1: Dimensioni funzionali
  • EN 1730 Mobili – Tavoli – Metodi di prova per la determinazione della stabilità, resistenza e durabilità
  • EN 12600 Vetro nell’edilizia – Prova del pendolo – Metodo di prova d’urto e classificazione per il vetro piano
  • EN 13722 Mobili – Valutazione della lucentezza
  • EN 16121 Mobili di stoccaggio non domestici – Requisiti di sicurezza, resistenza, durata e stabilità
  • EN 16122 Mobili di stoccaggio domestici e non domestici – Metodi di prova per la determinazione di resistenza, durabilità e stabilità

La normativa EN 527-1 specifica le dimensioni per il banco da lavoro, ecco in sintesi le indicazioni:

il banco dovrebbe avere un’altezza compresa tra 85 e 115 cm. Questa dimensione è stimata per fare in modo che l’altezza del banco non superi il baricentro del lavoratore. Il banco del lavoro deve essere ad “altezza ombelico” per evitare di lavorare in posizioni scomode, con le braccia in tensione o con la schiena curva. Lavorare a proprio agio su di un banco da lavoro, significa dominarne la superficie, raggiungere con facilità tutti i suoi spazi.

Un banco professionale aumenta la qualità del tuo lavoro

Senza dubbio un banco da lavoro prodotto da aziende certificate, può fare la differenza in un laboratorio artigianale o in una officina meccanica. Certo, è possibile realizzarne uno secondo le proprie necessità, ma come evidenziano le normative sopra, sono molti i criteri e gli aspetti di cui tenere conto per fare un banco da lavoro.

Un banco da lavoro “fatto bene”, è progettato per facilitare il lavoro: focus sull’attività che stai facendo, nessuna distrazione e tutto quello che ti serve a portata di mano. In ogni lavoro, per un risultato professionale, servono strumenti professionali.

Se stai cercando banco da lavoro, OpusLine ha sicuramente la soluzione per te. Da oltre 35 anni OpusLine progetta e realizza banchi da lavoro adatti alle più svariate tipologie di lavorazioni, per i professionisti di settore, e per hobbisti. Banchi da lavoro che rispettano tutti gli standard di qualità e sicurezza richiesti. Visita il sito e trova il tuo banco da lavoro.