Tagliare i capelli li rinforza davvero? Tutta la verità

Tagliando i capelli si rinforzano, questa specie di mantra ci accompagna fin da quando siamo bambini, una frase che oramai ripetono da sempre genitori, nonni, ed amici. Ad oggi ci poniamo una domanda, è vero che tagliando i capelli si rinforzano, o siamo di fronte ad una leggenda metropolitana? Nel nostro articolo andremo a scoprire la verità su questo mantra storico.

Tagliando i capelli si rinforzano: viaggio tra mito e leggenda

Coloro che fino ad oggi hanno seguito questa corrente di pensiero, affidandosi ai consigli della nonna, hanno solo perso tempo. Purtroppo, dobbiamo dire che la verità è un’altra, non solo non esiste affatto prova scientifica che dica questo, ma addirittura gli esperti affermano con certezza il contrario. Dunque, tagliando i capelli non cambia nulla, tutto resta uguale. Ci sono diverse prove a confutare questa tesi, prove che sono evidenti e sotto gli occhi di tutti. Andiamole a vedere da vicino:

  • I capelli crescono a partire dal follicolo: il follicolo nella cute è quello da cui crescono i capelli. E tagliare le estremità degli stessi non ne influenza il ciclo di crescita, in quanto si tratta di parti che hanno esaurito la propria attività vitale. Inoltre, il ciclo di crescita di cui abbiamo parlato prima non viene generato dal tipo di taglio o dalla frequenza con il quale lo facciamo, ma regolato direttamente a livello genetico. Questo ci dice non solo che è invero il fatto per cui tagliando i capelli si rinforzano, ma che si tratta di un’azione che non serve a limitare la caduta e il loro diradamento. 
  • Chiome corpose: quando si tagliano i capelli, quello che fa pensare alla teoria del rinforzo è che subito dopo il taglio le chiome appaiono più corpose. Questo non è dovuto al fatto che tagliando i capelli si rinforzano, ma semplicemente perché le estremità eliminate diventano naturalmente assottigliate rispetto al resto del fusto, e questo fa credere che tutto dipenda dal fatto che si sono tagliati. Quello appena visto è invece il reale motivo per cui i capelli appaiono più folti e sani.

Tagliando i capelli si rinforzano mito sfatato

Il mito per cui il taglio dei capelli li rinforza è stato sfatato, dunque sarà una buona cosa poter cambiare le proprie abitudini. Le persone che amano i capelli lunghi, e che spesso si sentono costrette a tagliarli e portarli corti per un certo periodo di tempo, possono adesso stare tranquille perché non è necessario farlo. Non ci sarà più alcuna ragione di tagliare i capelli tanto spesso, e per averli sani e belli si dovranno compiere altre azioni, come ad esempio quelle di lavare e trattare i capelli con determinati prodotti. Infatti, andando a seguire tutte le buone regole per un capello in ordine, mettendo in pratica tutta una serie accorgimenti utili affinché restino in ottima salute, si potrà avere un risultato perfetto e soprattutto senza ricorrere ad un taglio indesiderato. Quali sono questi accorgimenti da seguire? Ecco di cosa parliamo

  • Dieta sana: è provato a livello scientifico che vi sono delle diete alimentari ottimali per poter contare sulla salute generale, in questo caso quella della propria chioma. Per avere la dieta giusta al proprio tipo di capello è bene affidarsi ad un esperto.
  • Prodotti per lavaggio non aggressivi: altra scelta importante è quella legata a shampoo e balsamo che non siano aggressivi e di qualità scadente. È bene spendere un po’ di più acquistando prodotti che non siano nocivi.

Infine, se possibile è bene evitare ai capelli lo stress da phone e di altri strumenti a caldo, è risaputo che questo aumenta il rischio di bruciarli.

I commenti sono chiusi.