26/09/2022
Le migliori spiagge della Maddalena

Le migliori spiagge della Maddalena

Secondo le classifiche dei viaggiatori su TripAdvisor, le migliori spiagge della Maddalena sono le seguenti:

  • spiaggia di cala coticcio
  • spiaggia di testa di polpo
  • spiaggia di cala spalmatore
  • porta della maddalena

In questo articolo, esamineremo insieme le prime tre spiagge per avere un’idea dei magnifici paesaggi e delle meraviglie naturalistiche e culturali della nostra terra sarda! Buona lettura e… buon viaggio!

Spiaggia di Cala Coticcio

La spiaggia più simile a Thaiti, nell’estremità nord ovest dell’isola di Caprera, forse una delle più amate spiagge della Maddalena… si tratta di Cala Coticcio, un vero gioiellino, caratterizzata da una sabbia finissima e bianca. La spiaggia è nota anche col nome di Thaiti per il paesaggio marino inedito, la natura selvaggia tramite cui potrai accedervi e i colori terracei delle rocce circostanti. La spiaggia è un po’ discostata dal turismo basic della Sardegna, per cui diviene il luogo ideale per tutti coloro che amano la natura incontaminata e lo snorkelling. L’apparenza della spiaggia sarà quella di trovarsi in un luogo un poco brullo e sperduto, tanto che ci sono imbarcazioni che organizzano tour giornalieri per raggiungere la Cala, data la difficoltà medio-alta del sentiero di trekking raggiungibile via terra. Ma vi assicuriamo che, una volta arrivati, non riuscirete a distogliere lo sguardo dalle acque cristalline e inviolate di questo magnifico angolo di paradiso!

Testa di Polpo

La spiaggia si trova stavolta dal lato opposto dell’isola della Maddalena, nella località detta Isoleddu. La cala si riconosce per la grande roccia a forma, appunto, di testa di polpo, che le diede ormai anni or sono il famigerato nome. La spiaggia rassomiglia lo stile tipico sardo: sabbia biancheggiante e finissima, roccia brulla e dominante, acqua cristallina che specchia un cielo terso e azzurrissimo. Le acque di questa spiaggia, dall’apparenza di una piscina naturale, possono essere raggiunte tramite un passaggio dal lungomare di Via Ammiraglio Mirabello per circa 2 km. Le indicazioni che troverete sono per la ‘Panoramica’ e la ‘Marina dei Giardinelli’. Dopo 200 metri avrete delle indicazioni precise per il la spiaggia di Testa di Polpo: la strada è leggermente sterrata e dissestata, per cui non consigliamo di arrivare con mezzi delicati. I più avventurosi possono pensare di fare questo percorso anche a piedi: la vista finale sarà il vero premio alla vostra fatica.

Cala Spalmatore

Questa spiaggia si trova molto vicina alla Cala Coticcio, sebbene nella zona nord-orientale dell’isola. Il nome deriva dalla tradizionale insenatura che fungeva da luogo perfetto per ‘spalmare’ di pece le imbarcazioni dei pescatori: era proprio qui che infatti essi si fermavano a trovare riposo dopo il duro lavoro. Ancora oggi la cala è un luogo perfetto per l’ormeggio, in quanto è molto protetta dal vento e dalle intemperie. La cala è di dimensioni molto ridotte: copre circa 70 metri di lunghezza; tuttavia è una delle più apprezzate del litorale in quanto la sua sabbia, particolarissima, è del tenue colore del rosa antico, e fa risaltare di un azzurro speciale tutte le acque circostanti. La macchia mediterranea che la circonda rende il paesaggio ancora più suggestivo. Da provare assolutamente, sia che siate amanti dello snorkelling sia che vi troviate in compagnia dei vostri amici più stretti.

Posti in barca alla Maddalena

Abbiamo visto insieme quali siano le migliori spiagge della Maddalena, ma vi starete chiedendo quali siano le migliori attività da svolgere in questo angolo paradisiaco. Forse avete pensato di venire alla Maddalena con la vostra barca, e volete sapere dove ormeggiarla? O forse volete noleggiare delle barche per poter raggiungere le calette di cui abbiamo parlato nei paragrafi precedenti? Nel link qui di seguito potrete trovare tutte le informazioni per un posto in barca alla Maddalena: https://www.marinadicalamangiavolpe.it/