Consigli per investire i risparmi oggi

La crisi finanziaria, il lockdown dovuto alla Pandemia di Coronavirus, le instabilità politiche di alcuni Paesi del mondo e così via, sono situazioni che mettono in difficoltà gli investitori quando devono muovere i loro capitali.

Nel nostro articolo andremo a fornire alcuni consigli per investire i risparmi oggi, potendo contare su diverse opzioni che garantiscono rendite contenute o elevate sulla base del rischio che si è disposti a correre in merito al capitale investito.

Consigli per investire i risparmi oggi

Ecco di seguito alcuni consigli per investire i risparmi oggi di Forex Trading Italia:

  • Il conto deposito: si tratta di uno strumento molto interessante in periodi come questo in cui i tassi sono molto bassi. Nella maggior parte dei casi si richiede un vincolo della somma versata, che chiaramente garantisce una rendita più alta rispetto ai conti deposito a prelievo libero. Maggiore è il periodo di vincolo, maggiore sarà il profitto alla scadenza del tempo di deposito. Non prevedono rendite elevatissime, ma comunque queste sono garantite e il rischio di perdita del capitale è molto vicino allo 0.
  • Fondi monetari: si tratta nello specifico di quelli che sono conosciuti con il termine fondi comuni di investimento, e la parola monetari viene dal fatto che sono composti da prodotti come le obbligazioni di breve durata, liquidità o altri strumenti facilmente esigibili. Non sono prodotti a rischio zero, ma hanno il vantaggio di possedere una garanzia nel caso chi li emette si trovasse in crisi finanziaria al momento della liquidazione. La copertura a garanzia è valida fino a importi massimi investiti pari o inferiori a 100.000 euro.
  • Pronti contro termine: un tipo di operazione piuttosto recente, che prevede un contratto di cessione temporanea di titoli. Ci sono due figure (l’emittente e colui che acquista) che procedono con lo scambio di titoli al prezzo corrente al momento della transazione, e si impegnano ad eseguire la transazione opposta ad una data prestabilita oppure ad un prezzo stabilito. Si tratta di un’operazione che può essere anche molto remunerativa ma che non è esente da rischi, i quali sono rappresentati dal rischio di insolvenza. Una delle figure infatti, potrebbe essere in crisi finanziaria al momento in cui dovrebbe avvenire la seconda fase dell’operazione.
  • Obbligazioni e titoli di stato: si tratta di strumenti di investimento che sono davvero considerabili come i più sicuri in assoluto tra quelli visti fino ad ora, per questo anche meno redditizi. Ad ogni modo, per una diversificazione del portafoglio che preveda una rendita paracadute sicura, questa è senza dubbio una scelta importante. Questo specialmente se ci si rivolge ai titoli di Stato, in quanto il rischio di perdita del capitale sarebbe esclusivamente legato al default finanziario del Paese di cui si sono comprati i titoli. Andando ad investire in stati che abbiano una situazione finanziaria forte o quantomeno stabile, non si corrono rischi di perdita delle somme che si sono investite.
  • Trading online: questo rimane uno dei sistemi ad oggi migliori per operare nel mondo finanziario, potendo gestire le proprie operazioni in autonomia e direttamente dalla propria sedia. Certo, il trading richiede una certa preparazione e anche affidarsi a piattaforme gestite da broker sicuri. Questo aspetto è facile da verificare, basterà controllare che la piattaforma a cui ci rivolgiamo abbia avuto l’autorizzazione ad operare sul territorio italiano dagli organi di controllo finanziario, ovvero la Consob o la Cysec. Qualora non si dovesse essere esperti di trading, esistono moltissimi corsi sia online che non, che permettono a chiunque di imparare operare nel mondo del Forex. Grazie alle innumerevoli funzioni e opzioni a disposizione rimane una delle opzioni migliori per investire oggi, ma c’è da dire che in questo caso l’esposizione al rischio di perdita del capitale è molto elevata.

I commenti sono chiusi.