Come pubblicizzare un sito: metodi e consigli

La pubblicità e le inserzioni pubblicitarie hanno una storia più lunga di quanto si creda. All’inizio certamente non erano accattivanti ed efficaci come quelle che troviamo ora, nel 2020.

Televisione, giornali, internet, tabelloni per le strade, ormai la pubblicità è totalmente inserita nel contesto di vita dell’essere umano, tanto che non ci si accorge o rende conto di quanta ne abbiamo intorno.

Se è così presente, è perchè ormai è uno strumento fondamentale per tantissime categorie di aziende o enti. La pubblicità è infatti di vario genere, si può pubblicizzare un prodotto, un evento, una singola persona, un informazione. E’ un canale fondamentale.

Se un prodotto non è pubblicizzato quasi non viene preso in considerazione, e potrebbe essere visto come “poco efficace”, questo per far capire quanto questo mezzo sia potente, può far conoscere una piccola realtà in tutto il mondo, collega letteralmente le persone globalmente.

Come per prodotti alimentari, tecnologici e quant’altro, la pubblicità può essere sicuramente utile sapere come pubblicizzare un sito (Gianpaolo Antonante offre interessanti suggerimento), a maggior ragione in questa epoca in cui tutti siamo connessi.

Esistono molti metodi con cui è possibile pubblicizzare una pagina internet, dalla pubblicità televisiva, stradale, passaparola, telefonica, alla radio..A seconda della tipologia di argomenti di cui tratta il sito web, sarà possibile scegliere la pubblicità migliore.

Appunto la scelta del tipo di pubblicità sicuramente ha un ruolo chiave, in primis bisogna categorizzare la pagina web, e da questa categorizzazione scegliere il tipo di pubblicità, se la pagina che si vuole pubblicizzare è principalmente rivolta ad un pubblico di adolescenti, ragazzi, o adulti, si dovrà cercare di pubblicizzare in modo tale da far arrivare la pagina alla categoria di fruitori adatta, tenedo conto di orari ecc…

Detto questo, oggigiorno uno dei metodo più efficaci per effettuare pubblicità è l’utilizzo dei social e degli influencer.

La pubblicità sui social ha veramente un grande impatto, ultimamente questi hanno avuto una grande espansione e sono utilizzati da 6 persone su 10, quindi una pubblicità avrebbe sicuramente grande visibilità. Sono nati molti strumenti per creare le proprie pubblicità sul web, quindi non è neanche difficoltoso avviare il tutto.

Per quanto riguarda gli influencer, che si servono anch’essi dei social, è un metodo di pubblicità molto efficace, soprattutto se si parla di pagine web, l’influencer parlerà al proprio pubblico del prodotto o della pagina interessata, fornendo link specifici e caratteristiche, informazioni e quant’altro, cercando di creare curiosità nel proprio pubblico in modo tale da far nascere la voglia di andare sul sito in questione.

Per pubblicizzare una pagina web, dunque, sicuramente il miglior modo è quello di servirsi del web stesso, i social sono sicuramente più efficaci di un inserzione televisiva o radiofonica, in quanto più diretti e più adatti al pubblico fruitore medio del web stesso, servirsi di influencer potrebbe essere un pò più complesso, ma sicuramente il risultato sarà più incisivo.

I commenti sono chiusi.