Mai più senza parole: alcuni consigli su come iniziare un discorso

Dover parlare in pubblico è sempre motivo di ansia, sopratutto le prime volte.

Come iniziare un discorso, ce lo spiega Massimiliano Cavallo, è la domanda che la maggior parte delle persone si pone nel momento in cui scoprono di dover parlare davanti ad un platea.

Per qualunque oratore quindi risulta essere di particolare importanza saper impostare i propri discorsi al meglio, in modo tale da evitare eventuali brutte figure.

Continuando la lettura di questo articolo è possibile trovare alcuni preziosi consigli che torneranno utili nel momento in cui si dovrà sostenere un discorso di apertura ad un evento.

Come iniziare un discorso?

La parte iniziale di un discorso è forse quella più importante, in quanto è i primi minuti sono quelli dove gli spettatori hanno il loro apice di attenzione, riuscire a dire le parole giuste sarà di vitale importanza al fine di mantenere vivo l’interesse per tutta la durata del vostro intervento.

Essere dei bravi oratori significa padroneggiare la dialettica, riuscire ad avere relazioni migliori, una fiducia di sé più alta e di conseguenza si raggiungeranno migliori risultati con più facilità.

Diventare abili nella comunicazione rivolta al pubblico non è affatto facile, tra le doti necessarie che ognuno di noi deve avere, sicuramente bisogna essere carismatici e stimolanti, l’arte oratoria oggigiorno la fa da padrona alla tv, alla radio e in politica, ragion per cui tra le altre cose esistono anche tantissimi corsi che aiutano le persone a migliorare sotto questo aspetto.

Alcune idee per iniziare un discorso nel migliore dei modi

Esporre una storia

Probabilmente raccontare un fatto personale al fine di instaurare una sorta di empatia col pubblico rimane sempre l’opzione migliore. Una storia personale è una sorta di racconto sincero utile ad avvicinare il pubblico, dove magari qualche individuò avrà vissuto situazioni simili. Le storie personali riducono fortemente il divario tra chi parla sul palco e il pubblico ascoltatore.

Fare domande

Porre domande al pubblico risulta essere una buona strategia per iniziare un discorso in pubblico.

Le giuste domande, anche se magari scomode in base all’argomento trattato, suscitano curiosità o consenso coinvolgendo il pubblico che involontariamente cerca di rispondere.

Quindi utilizzare le domande come parte iniziale di un discorso le rivolto ad una platea, aiuta a mantenere sempre alto l’attenzione di chi ascolta, esattamente come facevano i nostri insegnanti scolastici.

Citazioni famose

Citazioni o frasi per iniziare un discorso aggiungono un tono più deciso a ciò che viene esposto, e questo parere degli esperti può sicuramente rafforzare il messaggio che si intende comunicare.

Nel caso in cui si utilizzino citazioni durante l’apertura di un discorso, tuttavia è necessario porre la massima attenzione alle fonti, verificando sempre la veridicità delle citazioni scelte.

Una battuta di umorismo

Anche una battuta umoristica potrebbe essere utilizzata come parte iniziale di un discorso, tuttavia è bene farlo solo se si padroneggiano bene i tempi comici par la riuscita ad effetto. Infatti una battuta ben piazzata, la risata può sicuramente aiutare ad entrare in sintonia con il pubblico, viceversa potrebbe far calare il gelo e rendere il resto del discorso estremamente più difficile ed imbarazzante.

Per concludere

In poche parole per iniziare un discorso in pubblico nel migliore dei modi è necessario evitare i classici cliché come i soliti convenevoli e noiose presentazioni banali.

Utilizzando l’effetto sorpresa durante il discorso di apertura si riuscirà a mantenere vivo l’interesse di chi ascolta, al fine di riuscire a portare a termine il discorso pubblico senza intoppi.

Se tuttavia vuoi migliorare sotto questo aspetto, devi sapere che è possibile iscriversi a parecchi corsi di public speaking, estremamente utili a scoprire le principali tecniche per diventare ottimi oratori.

I commenti sono chiusi.