Compravendita oro: scegliere il miglior compro oro a Roma

Per scegliere il miglior compro oro a Roma, bisogna tener conto di quelli che sono i fattori principali nel business della compravendita dell’oro, tenendo però in conto un’ulteriore fattore: l’onestà del compro oro.

I compro oro

Per vendere oro usato a Roma, bisogna ovviamente rivolgersi a dei compro oro. Anche se quando si parla di oro si fa riferimento a metri di valutazione palesemente oggettivi, come possono essere la purezza del metallo prezioso, la pesantezza dell’oggetto e quindi la quantità di oro in esso contenuto e soprattutto la quotazione mondiale basata sui carati, vi è una componente, anzi un fattore che può far variare il prezzo da più a meno vantaggioso: si tratta del fattore umano. Con fattore umano non ci si riferisce però a un fattore emotivo, ma bensì a quel fattore di marketing, che porta la strategia all’interno del mercato dell’oro. Questo mercato è infatti libero, motivo per il quale sta al compro oro decidere la percentuale da trattenere sulla vendita dell’oro usato, in modo da guadagnare il più possibile, senza però strafare e tirare fuori prezzi troppo diversi da quelli proposti da altri commercianti. Detto questo, il guadagno arriva in base alla furbizia e all’attenzione del cliente nel saper scegliere il giusto compro oro a Roma per poter vendere al prezzo migliore il proprio oro usato.

Come evitare truffe

Per riuscire dunque a evitare truffe di ogni tipo, bisogna sviluppare un buon occhio critico nello scegliere il punto vendita ideale (e questo si sviluppa con tanta esperienza) e anche mantenendo una sorta di “sfiducia” nei confronti del compro oro, che ti porta a controllare minuziosamente il suo lavoro e ad aver già un’idea del prezzo del proprio oro, prima ancora di portarlo ad esaminare. Se si è quindi decisi a vendere dell’oro usato a Roma, prima di tutto bisogna conoscere la quotazione dell’oro puro in borsa relativa al giorno corrente, poi bisogna calcolare il valore del proprio oro conoscendo i carati e il peso, e infine, una volta raggiunta una cifra approssimativa, recarsi dal compro oro, prestando attenzione a eventuali imbrogli (come le bilance falsate). Se il prezzo suggerito dal compro oro si aggira intorno alla cifra precedentemente ottenuta e risulta soddisfacente si può accettare, sennò rifiutata l’offerta, si prova in altri centri specializzati nella compravendita dell’oro.

Trovare il giusto compro oro

Trovare il giusto compro oro, significa trovare un luogo di fiducia in cui vendere il proprio oro usato con la certezza di guadagnare una cifra pari al suo valore reale, senza la paura di aver commesso un’errore. Certo è che bisogna essere clementi con i compro oro che cercheranno di trarre il massimo guadagno da un mercato che non offre loro un compenso equo. Quando però ci si sarà assicurati della serietà, della professionalità e dell’onestà dell’addetto, allora si potrà far esaminare il proprio oro con grande tranquillità.

Grandi punti di compravendita

Oltre ai piccoli compro e vendo oro di piccole dimensioni, sono presenti anche centri più grandi, in cui lavorano più addetti e in cui è quindi più facile essere vittime di truffe. Essendo ogni addetto specializzato nell’esaminazione dell’oro, non è tanto strano trovare un peso inferiore a quello che ci si aspettava, o comunque una variazione di prezzo rispetto a quella suggerita dalla quotazione in borsa. Un deterrente per questi luoghi è il controllo delle attrezzature di lavoro, nella speranza di trovare un luogo con tutto in regola.

Questi gli indirizzi dei compro oro di Roma:
Compro Oro – Casetta Mattei
Via della Casetta Mattei 123
Tel. 800180694

Compro Oro – Tor Bella Monaca
Via Raddusa 18
Tel. 800180694

Ciampino (RM)
Via Mura dei Francesi 111
Tel. 800180694

I commenti sono chiusi.